domenica 3 febbraio 2013

Costolette di agnello con pane aromatico, salsa di fichi secchi e uva passa alla birra e panettone Baladin


Avanzi di panettone? Tantissime ricette permettono di ideare piatti stuzzicanti ed originali, dolci soprattutto. Con un panettone speciale come quello creato dall’ Albertengo Panettoni e Teo Musso del birrificio Baladin di Piozzo, uno dei più eclettici mastri birrai artigianali italiani, ho voluto trovare un abbinamento intrigante ed un po’ insolito. Al sapore intenso degli ingredienti principali, birra Xyauyù (tra le migliori creazioni di Teo) e uva passa, ho accostato quello dell’agnello insaporito con erbe aromatiche e per legare armoniosamente l’insieme con la dolcezza della glassa alle mandorle e la fragranza passita dell’impasto ho preparato una salsa di fichi secchi e uva sultanina con riduzione di birra. Oggi, tra l’altro è S. Biagio, e nonostante non faccia parte della mia tradizione, ho scoperto che durante questa ricorrenza i milanesi consumano del panettone avanzato dalle feste natalizie: niente di meglio che onorare questa consuetudine con questa gustosa ricetta!



Ingredienti per 2
Costolette di agnello 4
Olio extra vergine di oliva 2 cucchiai
Pangrattato con erbe aromatiche 3 cucchiai
Fichi secchi 4
Uva passa 1 cucchiaio
Burro 1 noce
Birra Baladin Xyauyù 25 cl.
Panettone alla birra Baladin 2 fette
Sale q.b.

Mettete i fichi e l’uva passa in una ciotola, ricoprite con la birra e lasciate riposare per mezza giornata. Scolate la frutta secca conservando la birra e tagliate i fichi a pezzetti. In una padella antiaderente sciogliete una noce di burro, aggiungete i fichi e l’uva e fate insaporire. Versate la birra e fate cuocere per 10 minuti, fino a quando la frutta sarà morbida e la birra ridotta. Schiacciate con una forchetta formando una salsa e tenete da parte. Mescolate il pangrattato con l'olio ed un pizzico di sale ed impanate le costolette di agnello. Cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti. Tagliate le fette di panettone a metà dandogli la forma di due mezzi tramezzini e fatele tostare appena in forno.  Impiattate in ciascun piatto due costolette,  le due metà del panettone e la salsa.
Accompagnate a piacere con patate al rosmarino al forno.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

2 commenti:

Elisa Pi ha detto...

ciao, ti ho trovata tramite Sonia profumo di Zucchero...complimenti per il piatto e per il blog ovviamente :) ti rubo la ricetta, il mio ragazzo adora le costolette :)))
se ti va di passare anche da me sei ovviamente la benvenuta.
http://zuccheropandizucchero.blogspot.it/
A presto

Daniela ha detto...

Ciao cara! Anche a me piacciono tanto le costolette :) Grazie per essere passata. Vengo a trovarti prima possibile!