domenica 8 gennaio 2012

Lasagne ricce con zucchine, pancetta di suino nero dei Nebrodi e ricotta infornata


Un'ultima giornata di festa da celebrare con un altro gustosissimo pranzo :)
Per l’occasione ho preparato un primo piatto davvero festoso, nato dall’incontro tra due grandi eccellenze:  le lasagne ricce di Garofalo con un golosissimo ripieno frutto dei prodotti dell’azienda La Fiumara di Mirto, pancetta di suino nero dei Nebrodi e ricotta morbida infornata.
Le carni di suino nero sono particolarmente aromatiche e saporite, grazie all’alimentazione naturale con cui sono allevati questi animali rustici, il cui habitat naturale è il parco naturale dei Nebrodi, nella zona nord orientale della Sicilia. Inoltre, le carni contengono altissimi livelli di acidi grassi insaturi e polinsaturi, importantissimi per la loro azione protettiva.
Tipica di questa zona anche la ricotta fresca infornata, che ho avuto la fortuna di assaggiare ancora caldissima, morbida e profumata di legna durante la mia ultima visita nell’azienda di Giacomo Ninone.
Il risultato finale, una sfoglia avvolgente il morbido ripieno di zucchine, ricotta e croccanti dadini di saporitissima pancetta! ;)
 

Ingredienti per 4 persone
Lasagne ricce Garofalo 250 gr.
Zucchine 2
Pancetta di suino nero dei Nebrodi 100 gr.
Ricotta infornata 150 gr.
Parmigiano reggiano 50 gr.
Latte 300 gr.
Burro 30 gr.
Farina 30 gr.
Noce moscata q.b.
Sale q.b
 
Tagliate la pancetta a dadini e rosolatela in una padella. Aggiungete le zucchine mondate e tagliate a listarelle e fatele rosolare per 10 minuti. Preparate, intanto, la besciamella. Fate fondere il burro in una casseruola, aggiungete la farina e fate tostare. Versate, quindi, il latte caldo a filo e mescolate con una frusta. Portate lentamente ad ebollizione, lasciate addensare qualche minuto e spegnete. Profumate con la noce moscata ed aggiustate di sale.
Cuocete le lasagne in una pentola con abbondante acqua bollente salata e scolatele al dente. Rivestite una pirofila con uno strato di besciamella, proseguite con le sfoglie di pasta, il condimento di zucchine e pancetta, la ricotta sbriciolata e il parmigiano. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti e completate con la besciamella e una spolverata di parmigiano. Infornate a 200° per 20 minuti e servite ben calde.

2 commenti:

Serena ha detto...

Ciao Daniela, ho scoperto il tuo blog per caso, girovagando alla ricerca di blogger siciliane come me!
Ti seguirò. Se ti va, passa a visitare il mio neo-blog: aromadiagrumi.blogspot.com.

Sery

Daniela ha detto...

Ciao Serena. é un piacere conoscerti! :) Torna pure quando vuoi. Corro a visitarti presto anch'io ;)